Come il “Caro bollette” influisce nella scelta di un ufficio

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

 

IN SINTESI
La crisi energetica ha completamente cambiato il settore delle forniture di luce e gas, con un aumento senza precedenti dei prezzi e, di conseguenza, della spesa in bollette per i consumatori a causa di diversi fattori tra cui la geopolitica e gli aumenti di mercato. Ecco come un professionista o un'azienda può controllare ed abbattere i costi delle utenze.

Indice dei Contenuti

Il caro bollette pesa sui bilanci di professionisti e aziende.

La crisi energetica ha completamente cambiato il settore delle forniture di luce e gas, con un aumento senza precedenti dei prezzi e, di conseguenza, della spesa in bollette per i consumatori a causa di diversi fattori tra cui la geopolitica e gli aumenti di mercato.

Già con la ripresa dell’economia in seguito alla pandemia i prezzi delle bollette avevano iniziato ad aumentare e l’esecutivo, guidato dall’allora Premier Mario Draghi, aveva creato un’agevolazione nel corso del 2021.

Si trattava del periodo immediatamente successivo al culmine della pandemia da COVID-19, a cui era seguito da lì a poco lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina.

Tutti fattori che hanno fatto aumentare i prezzi e di conseguenza le bollette.

L’iniziativa post covid.

L’iniziativa prevedeva, tra le altre cose, l’azzeramento degli oneri di sistema e la riduzione dell’IVA sul costo gas, che dal consueto 10%-22% passava al 5%.

L’IVA agevolata è stata confermata di trimestre in trimestre anche dal Governo successivo, quello guidato da Giorgia Meloni.

La situazione attuale.

Con la legge di bilancio 2024, però, questo provvedimento è stato definitivamente archiviato, e pertanto l’IVA delle bollette è tornata ai suoi livelli originali.

C’è poi il grande tema della fine del mercato di maggior tutela, che per il gas è terminato a gennaio 2024 e per la luce chiuderà i battenti a luglio 2024. Le stime Codacons parlano di aumenti su base annua di circa 220€ a utenza.

Le variazioni di prezzo dell’energia elettrica e del gas sono influenzate dai costi di approvvigionamento della materia prima, dalla spesa per gli oneri di sistema, dalle tariffe di trasporto e gestione del contatore.

Con le bollette energetiche alle stelle e gli aiuti pubblici dello Stato concentrati sui clienti domestici piuttosto che sulle imprese, è il momento per fare la scelta giusta e passare a un modello di business più flessibile ed economicamente vantaggioso.

Cosa scegliere per ridurre il peso delle bollette.

Lavorare in remoto tramite un ufficio virtuale, sfruttare l’opportunità degli uffici arredati, del servizio di coworking e prenotare una sala riunioni solo quando se ne ha bisogno, sono alcuni modi per risparmiare sui costi di gestione.

Tutto ciò si applica in maniera concreta con i servizi offerti dagli uffici attrezzati a noleggio, che consentono alle piccole imprese e alle nuove startup di occupare solo lo spazio di cui si ha bisogno e di espandersi in seguito man mano che l’attività e le esigenze iniziano a crescere.

È sempre utile ricordare che quanto più grande è la superficie del proprio ufficio, tanto più costa riscaldarlo, raffreddarlo e soprattutto gestire le altre utenze come, appunto, le bollette dell’energia elettrica.

Per questo motivo, nei periodi in cui i prezzi dell’energia sono elevati, una maggiore flessibilità può aiutare ad ottimizzare i costi di gestione.

I vantaggi della scelta di un Business Center per combattere il “caro bollette”.

Scegliere un ufficio arredato presso un Business Center, non comporta nessun investimento iniziale ed è la soluzione perfetta sia per chi sta cercando un appoggio temporaneo, che per professionisti e aziende che necessitano di una sede operativa fissa.

È qui che entra in gioco Time for Business. Con servizi di uffici arredati, coworking, uffici virtuali e sale riunioni a noleggio, si possono ridurre i costi delle utenze ed arrivare ad azzerare questa spesa, pur offrendo lo spazio necessario per condurre la propria attività.

Si ha accesso a una struttura professionale con servizio di segreteria, connessione Internet in fibra ottica inclusa, wi-fi, telefonia, stampante in un ambiente confortevole ma orientato al lavoro.

Controllo completo dei costi.

Usufruendo del Centro Uffici, tutte le spese sono incluse nel corrispettivo. Non ci sono costi aggiuntivi, quindi non bisogna preoccuparsi delle utenze: spese condominiali, riscaldamento, energia elettrica, tassa rifiuti, assicurazione e pulizie.

Scegliere quindi il Centro Uffici Time for Business come sede lavorativa può rappresentare una decisione strategica e conveniente per molte aziende e professionisti, offrendo comodità, flessibilità, risparmio economico e la possibilità di interagire e collaborare con altre aziende e professionisti.

Contattaci per avere maggiori informazioni riguardo Time for Business?

Contattaci per altre informazioni sul nostro Centro Uffici.

Contatti

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento. Ti invitiamo a compilare il form o a telefonarci per ricevere un’offerta dettagliata e personalizzata.

Recapiti
Orari
*Campi richiesti.
Questo modulo di contatto raccoglie il tuo nome, l'email, il tuo telefono e utilizzeremo i tuoi dati unicamente per rispondere alla tua richiesta. Li useremo per contattarti via e-mail o telefono e non saranno né diffusi, né comunicati a terzi. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.